sabato 20 settembre 2008

Storie di Matite + capra
























Ecco qua, dato che sono uno che non si tira indietro, questo sono io a cinque anni ( credo)
con capra annessa, mi spiace solo che non si veda la maglietta di Sandokan!
non sono impazzito, trattasi di catena partita dalla santafede, che maledico, così come Edilavorochefai che mi ha nominato, maledetta pure lei!
Quindi dato che di catena si tratta chiamo all' appello :
Bardamu ,
Corona,
e Kiakkio.
perdonatemi se potete.
























Vi segnalo questa mostra collettiva a cui partecipo.


Il 7 ottobre si inaugura "Storie di Matite", articolato progetto sulla matita, oggetto indiscutibilmente legato alla vita quotidiana, simbolo principe di comunicazione e di creatività. Si tratta di un lavoro composto da più punti di vista, che prendono in esame questo oggetto semplice e allo stesso tempo carico di significati funzionali, simbolici, creativi, sociali. L’idea è di esplorare la dimensione della matita, come segno, materiale, suggestione artistica, visionarietà. Arte, musica, video, design, parola. Insieme è stata ideata una collettiva di artisti italiani, con lavori dedicati all’universo del disegno e della matita. La mostra, curata da Olga Gambari, presenta una molteplicità di declinazioni del genere “disegno”, creandone una wunderkammer.

Espongono:
Pierluigi Pusole, Bartolomeo Migliore, Valerio Berruti, Daniele Galliano, Saverio Todaro, Andrea Massaioli, Nicus Lucà, Nicola Ponzio, Ada Mascolo, Elisa Gallenca, Marcovinicio, Franco Rasma, Leandro Agostini, Guglielmo Castelli, Salvatore Astore, Andrea Aquilanti, Gino Sabatini Odoardi, Riccardo Gusmaroli, Elena Arzuffi, Matteo Fato, Manuela Cirino, Cornelia Badelita, Cris l'Orsa, Barbara Brugola, Elke Warth, Gosia Turzeniecka, Chen Li, Ursula Ferrara, Sergio Ragalzi, Andrea Chiesi, Maura Banfo, Elio Torrieri, Giorgio Griffa, Marco Cazzato, Giorgio Ramella, Marco Gastini, Luigi Mainolfi, Salvo, Luigi Stoisa, Enrico Tealdi

STORIE DI MATITE
un progetto di Leandro Agostini
in collaborazione con Marco Benna e Olga Gambari

Spazio Azimut
Piazza Palazzo di Città, 8 - Torino
Inaugurazione martedì 7 ottobre alle 18.30


fino al 31 0tt0bre dal lunedì al sabato dalle 14.30 alle 18.30

www.storiedimatite.it


sopra (ASINO) , matita e tempera.

9 commenti:

edilavorochefai ha detto...

lei è stato nominato nel vortice delle catene..dalla sottoscritta..

M ha detto...

???

edilavorochefai ha detto...

ti stimo molto.

:P

CIUCCI ha detto...

ma quello è un ciuccio stupendo!

intendo l'asino... ma pure il bimbo non è male!

:P

santapace ha detto...

ahahah!!!!
devi maledire nicoz!!!
è partita da lei!!! :P
la capra è bellissima!
:D

Anonimo ha detto...

amo moltissimo le tue crezioni....aspetto per i miei nuovi stati d'animo
Laodamia

lophelia ha detto...

complimenti e solidarietà...alla capra ovviamente :D
di questa Olga Gambari ho appena letto una recensione su una mostra di sculture di Nicola Samorì pure lui a Torino, fate un sacco di belle cose a Torino, e io che ancora non mi è riuscito di venirci.
Saluti e complimenti anche al bimbo, deh.

M ha detto...

Edil: che altro dire?
Ciucci: telepazzia.
Santapece: io no?
Laodamia:decidi come stare in base a ciò che disegno?
Lop:deh, cosa aspetti?

matitaDaC ha detto...

Vi scopro a poco a poco in questa catena impazzita..ihih...Complimenti sempre! ;-)