domenica 6 gennaio 2008

fiato
























illustrazione pubblicata su La Stampa di dom 06 gennaio.

20 commenti:

CresceNet ha detto...

Gostei muito desse post e seu blog é muito interessante, vou passar por aqui sempre =) Depois dá uma passada lá no meu site, que é sobre o CresceNet, espero que goste. O endereço dele é http://www.provedorcrescenet.com . Um abraço.

Anonimo ha detto...

ciaomarco
buonannoateeee!!!!
ritardo, ies ainou, mavabbè.
ho l'ho già scritto in qualche commento sotto????
che rincojonita.

sfedez

edilavorochefai ha detto...



buon anno.
certo che sai come pesa quel cappello...

M ha detto...

grazie Sfedez,non preoccuparti, si sa che voi artisti siete un po ...distratti.

Edilvrcf! oi grazie, il cappello pesa ma tiene caldo ed è ammobiliato.

edilavorochefai ha detto...

e poi se le donne africane portano quei pesi vuoi che uno non si possa portare una casa in testa?

Quello del reparto sei ha detto...

Pensa che nella mia testa c'è un intero condominio: tutti che urlano
da mane a sera!
non è affatto piacevole sai?
Devo dare retta a tutti quanti e quando parlo, parlo per molti.
Non per tutti.
Non li ho contati, ma sono dannatamente tanti...
Non si può dar retta a tutti quanti!

M ha detto...

Edilvrcf: per le donne africane la testa è fondamentale.

A quello del reparto sei: un caro saluto a tutti e seicento!

marcocorona ha detto...

Andrea, anni 31, alchimista.

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie